Riflessioni di fine estate sull’evoluzione della specie “outdoor”.

Questa lunga estate calda e completamente avara di pioggia, ha in qualche modo viziato i miei sensi di design blogger. Abituata a trascorrere molte serate in esterno, mi ha dato il modo di apprezzare a pieno gli arredi da outdoor.

Kristalia tavolo outdoor think

Kristalia – Tavolo Thin-K e sedie Compas

Ora la temperatura è scesa e per molti di questi arredi è terminata la loro finalità principale, anche se non proprio per tutti.

Contaminazione di stili e funzioni.

E’ questa l’idea sulla quale sto ragionando da qualche tempo. Noto sempre maggiore la contaminazione tra gli arredi dei vari ambienti della casa, che si fondono, si mescolano e si reinventano per proporne di nuovi, più funzionali ai nostri stili di vita.

Moroso poltroncina Iris.

Moroso – poltroncine Iris in esterno

Moroso sedia poltroncinaIris da interno.

Moroso – poltroncine Iris in interno

Il divano, ad esempio (di cui vi parlerò fra qualche settimana) affronta una “remise en forme” epocale. I nuovi modelli si integrano con mensole, tavolini e librerie, per proporre un arredo mutato nella classica definizione di linea, ma più utile alle nuove case, dove i soggiorni sono open space, e lo spazio sempre più multifunzione. Un arredo che diventa soluzione per tre funzioni: divano-libreria-tavolino.

Lo stesso processo di trasformazione sta avvenendo anche per le aziende di outdoor (accennavo qualcosa in questo report del Salone del Mobile sull’outdoor).

Nardi outdoor poltroncine Net e Relax

Nardi – poltroncina Net

La sedia, il tavolo o la poltroncina non sono più ideati solo per un utilizzo in esterno. Gli arredi outdoor si contaminano e acquisiscono le funzioni e linee dell’indoor: più morbide, con finiture più sofisticate, colori e forme confortevoli, perfetti insomma anche come arredi da interni.

Perché se le case sono sempre più ristrette, dobbiamo poter ottimizzare anche gli arredi.

Questo mood delle “contaminazioni” è messaggio e valore di progettazione che già da tempo le aziende più attente hanno colto, e infatti, guardando questo foto, le collezioni che propongono colgono noi nel segno!

[ LOVE THEM ALL ] sfoglia sotto per la gallery >>

Fermob arredi outdoor - Sixties

Fermob – collezione Sixties

Fermob arredi outdoor - Bellevie

Fermob – Collezione Bellevie

Fermob arredi outdoor - Surprising

Fermob – tavolo Surprising e sedia Facto

Fermob arredi outdoor - Bretagne

Fermob – Sedie Palais Royal – Odéon – Kate | tavolo Inside Out

Fermob arredi outdoor - Bellevie

Fermob – Collezione Bellevie

Le collezioni di Fermob adottano dei particolari tappi di gomma che permettono di utilizzare gli arredi all’interno di casa senza rovinare i pavimenti. Queste protezioni sono invisibili ed esteticamente raffinate. 

Cristiana | modaearredamento

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *