modaearredamento

Tavolini

Arredare con l’ironia surreale di Piero Fornasetti.

Fornasetti Mongolfiere 630x430
Gli arredi di Piero Fornasetti trasmettono allegria e senso di bellezza al primo sguardo. Entriamo nel suo magico mondo illustrato.

Illustrazione fantasia di Fornasetti.

Adoro le illustrazioni di Piero Fornasetti.

Con questo incipit potrei chiudere il mio post (perlomeno la parte testuale), e lasciare posto alle immagini delle bellissime illustrazioni del genio creativo di Fornasetti. Ho detto praticamente tutto quello che c’era da dire, perché ogni altra parola aggiunta, per celebrare la sua bravura, sarebbe inutile.

Ma sapete come sono fatti i design blogger; ci piace raccontare e raccontarci. Ci piace contestualizzare ogni scelta di stile o d’arredo; in poche parole: ci piace il nostro lavoro!

Conobbi per la prima volta la bellezza surreale delle immagini di Piero Fornasetti nel lontano 1994. Appena terminati gli studi della maturità, iniziai a lavorare come arredatrice in un negozio di ceramiche per la casa e arredobagno. Il primo giorno di lavoro, cercando di prendere confidenza con il luogo di lavoro e le proposte d’arredo dell’immenso showroom, mi avvicinai al primo box, vicino alla vetrina. Era composto da un pavimento in legno di rovere chiaro e una parete di piastrelle bianche lucide, in parte decorate con la composizone di ceramiche da bagno MONGOLFIERE di Perio Fornasetti, commercializzate dalla ceramica Bardelli.

Fornasetti piastrelle le mongolfiere.

Fu come un colpo di fulmine, amore a prima vista!

Da allora questa collezione di ceramiche sono state (e rimangono ad oggi) tra le mie preferite per l’arredo della sala da bagno.
Le trovo semplicemente eleganti, allegre, curiose, ironiche ma non banali, senza tempo, e potrei continuare all’infinito, perchè questo è l’effetto che fanno le illustrazioni di Fornasetti a chi le osserva con attenzione.

Si rimane deliziati quando le sue creature si posano sugli arredi di casa. Hanno una naturale delicatezza, e l’anticonformismo tipico di chi sa tradurre i sogni in immagini. (altro…)

Interpretare l’arredo con una domanda: quanto fa 1+1?

Evidenza-PIANCA-Asolo-Icaro-Mono

Pianca e il tavolino 1+1

Domanda facile. La risposta, però, non è così scontata!

A chi non piacciono i giri di parole!
La lingua italiana si presta particolarmente a questo gioco. E’ sufficiente spostare un accento, e ieri, invece di “andare a Como sono andata sul comò”.
Sono sicura che tutti saprete trovare degli esempi simili al mio. Ma forse quello che molti di voi non sanno, è che questo simpatico gioco è possibile farlo anche con i mobili del vostro soggiorno: e non in senso letterario, ma proprio in senso fisico.

PIANCA-1+1
Loro si chiamano 1+1 e sono due tavolini, presentati tra le novità 2015 al Salone del Mobile di Milano dall’azienda Pianca. (altro…)

Le collezioni 2015 di Ligne Roset.

Ligne Roset novità 2015 - Ottoman ambientato

Ligne Roset - Ottoman Divano con pouf
Non vi ho mai nascosto, quanto mi piacciano i prodotti dell’azienda francese Ligne Roset.

Viaggiando e visitando le fiere internazionali di settore, incontro spesso questo brand: Imm Cologne in Germania, Maison et Object a Parigi, sono solo alcuni dei nomi delle esposizioni del design, punto di riferimento per il settore, nei quali Ligne Roset non manca mai.

I loro allestimenti sono sempre curati e particolarmente attenti a rappresentare le più attuali tendenze del mondo dell’arredamento, tanto da essere sempre, uno spunto di riflessione e ispirazione (com’è accaduto per il mio “trends inspiration from Imm Cologne”)

Trend inspiration from immcologne2015 report.

Ad ogni appuntamento, Ligne Roset sa sempre come stupire, proponendo collezioni nuove e prodotti curati nel design, nella scelta dei materiali e nelle finiture.

E anche quest’anno, quando ho visto la loro nuova collezione 2015, è accaduta la stessa cosa: sono rimasta affascinata!

Oggi voglio raccogliere in questo post, la mia lista dei preferiti (scelti anche dalla nuova collezione 2015) di Ligne Roset. (altro…)

Aspettando i Saloni 2015, divertiamoci con il giveaway!

Immagine inizio giveaway modaearredamento

Ho deciso di prendermi una pausa dai “soliti” post che pubblico nel mio blog.
Non che abbia esaurito le idee (cosa che può accadere prima o poi nella vita di un blogger), ma semplicemente perché sto preparando, in modo molto attivo, la mia prossima visita ai Saloni 2015.

La scorsa settimana, vi ho parlato della mia agenda per i saloni, e vi ho mostrato cosa sto creando, al fine di aiutarmi nella visita alla Fiera Internazionale del Mobile. Per cui la mia intensa attività di design blogger, per le prossime settimane, sarà concentrata lì.

Però, volevo lanciare un piccolo “giveaway”, per trascorrere assieme i giorni che ci dividono dall’evento Milanese.

L’ho intitolato: “Aspettando i Saloni2015”.

Parlando di arredamento, secondo voi, quale oggetto poteva essere adatto a un giveaway, se non un complemento living come questo coffè-table?

Tavolino handmade a uncinetto in regalo.

Ma questo non è un comune coffè-table, ne tanto meno un prodotto che potete acquistare in un negozio d’arredamento.
Questo piccolo tavolino da salotto è una mia creazione handmade, quindi carissimi lettori, carissime amiche blogger, l’oggetto del giveaway è un PEZZO UNICO. (altro…)

#loveyourhome – Il prima e dopo di una cameretta speciale.

Prima e dopo con #Dalani #loveyourhome.
Complice un giro nella soffitta di Dalani, oggi vi propongo, il restyling di una cameretta e della sua zona comodino.

Immagini di dalani #loveyourhome dettagli.

Sono sempre stata convinta che l’arredamento di una casa sia un “work in progress”.

Quando mi sono sposata, avevo a malapena un letto e un divano (e la cucina naturalmente). Tutto il resto è stato scelto man mano che la storia della nostra casa, prendeva vita. Non ho mai avuto fretta di scegliere un pezzo d’arredamento, ne un complemento. Sono sostanzialmente convinta che, quando il prodotto giusto si presenterà a me, capirò che è lui il prescelto!

Ed è accaduto anche questa volta per i nuovi comodini della cameretta delle mie bimbe.

Ero entrata nel negozio di Dalani, famoso e-shop di arredamento per la casa, alla ricerca di una vetrinetta che mi aiutasse a mettere ordine alla mia collezione di elefanti in ceramica, quando mi sono accorta che in alto a sinistra, compariva un’icona interessante: la soffitta di Dalani.

La soffita di Dalani - immagine web page.

Curiosa come non mai (si sa che le soffitte sono sempre piene di cose interessanti) ho cliccato subito e sono così entrata in questa stanza virtuale piena di arredi da scegliere.

E loro erano proprio lì ad attendermi. Quando li ho visti ho detto: “ecco quello che stavo cercando”. (altro…)

Carta & Co. i mobili in cartone.

Immagine di mobili in cartone.

Tra tutti i materiali con cui si può costruire un arredo, il cartone è quello meno conosciuto: e quindi oggi vi parlo di mobili in cartone.

Immagini di arredi, mobili, pouf e libreria in cartone.
Mobili in cartone: la prima volta che li ho sentiti nominare, stentavo a credere fosse possibile, rendere un materiale così semplice e “leggero” in un arredo o complemento per la casa.
Negli anni ho dovuto in buona parte ricredermi, perchè il cartone è un materiale che può diventare robustissimo e soprattutto, con l’aiuto dell’estro creativo dei progettisti, anche un prodotto di design.
Vi ho dato già una prima ispirazione in questa moodboard.
Ora ve li presento per nome:
1. Casetta in cartone portaoggetti AGATHA RUIZ DE LA PRADA sogg. ICONOS – Corvasce Design
2. Libreria Cleo – design Fabrizia Zorzenon per Imissdesign
3. Poltrona Imiss – design Fabrizia Zorzenon per Imissdesign
4. Sgabello in cartone Funghetto – Corvasce Design
5. Rinoceronte in cartone – Corvasce Design (altro…)

1 2