modaearredamento

I consigli della Home Stylist

A volte mi chiedono in che cosa consista il lavoro della home stylist. Difficile da decifrare in una unica descrizione. Perché unisce in se molte competenze: creative, tecniche, grafiche e non per ultima una buona manualità. La capacità di improvvisare decorazioni accompagna una home stylist ogni giorno.

Avendo lavorato per diversi anni, soprattutto in studio fotografico per i cataloghi di aziende d’arredo, ne ho inventate e viste di cotte e di crude.

Ecco che riporto a voi, che cercate qualche consiglio, la mia esperienza di home stylist. Curoisità, esperimenti, fai da te creativi per decorare e rendere più bella la tua casa.

Tendenze arredo 2017: mix and match tra country e nordico.

Tendenza arredo 2017: un po' country, un po' industrial, un po' casale.

Un po’ country, un po’ industrial, un po’ casale: le tendenze arredo 2017 mescolano sapientemente stili, colori e sapori di vita vera.

Gli stili abitativi sono in costante evoluzione. Cambiano, evolvono, diventano più sofisticati, ritornano a un idea più “primitiva” o si amplificano creando delle vere e proprie mode, dei modelli di riferimento. Il motore di tale trasformazione è quasi sempre da ricercare nell’evoluzione stessa dell’uomo e del suo rapporto con l’ambiente che lo circonda.

Spesso, nuovi materiali, nuove forme nascono da esigenze sociali e di fruizione degli spazi pubblici e privati. Le nuove tecnologie, come le moderne nanotecnologie, aprono nuovi scenari che vengono poi applicati anche negli arredi di casa nostra.

Tendenza arredo 2017: un po' country, un po' industrial, un po' casale.Posso citare ad esempio l’ormai famoso gres porcellanato. Nato come materiale resistente per gli esterni, il gres porcellanato ha subito una tale implementazione della sua valenza estetica, da diventare un protagonista di primo piano tra i materiali per la casa.

Il gres porcellanato è un materiale molto resistente, funzionale ma anche gradevole alla vista. L’effetto legno su questo materiale è l’ideale per tutte le persone che amano il look delle essenze naturali, ma non vogliono rinunciare alla praticità.

Pavimenti e rivestimenti in gres effetto legno: tendenza arredo 2017.

Ecco una proposta di gres porcellanato effetto legno di MARAZZI ceramiche, perfetto anche in ambiente umido come il bagno.

Alla recente fiera del Cersaie (svoltasi a Bologna la scorsa settimana) molte sono state le proposte di questo “finto legno” per pavimenti e rivestimenti, tanto da farlo diventare una vera e propria tendenza anche per l’arredo casa.

IL LOFT INDUSTRIAL SI ARRICCHISCE DEL TOCCO CONTRY.

Un po’ più morbido dello stile industrial ma egualmente contaminato dai sapori della vita reale, questa è la moodboard che oggi vi propongo. Un nuovo country che si riempie di arredi rustici ma contemporanei. Come base di partenza, proprio l’utlizzo a pavimento e rivestimento di materiali con l’effetto legno. Questa è la shopping list a cui ispirarsi:

  • Divano BELT di Moroso – morbide sedute dove rilassarsi.
  • Poltroncina e tavolino KNIT di Ethimo – con tanto di rivestimento dello schienale in materiale knitting mood.
  • Tappeto in lana grezzo collezione MANGAS di Gandia Blasco.
  • Tavolino di servizio in legno di cedro CLESSIDRA di Riva 1920.
  • Mobile contenitori stile FACTORY di Kare Design.
  • Vasi in terracotta GARDENIA di Barcelona Design
  • Lampade a sospensione TRADITIONAL di UTZON – un tocco di rame è ancora attualissimo.
  • Specchio a parete RAPERONZOLO di Zanotta – con cornice in cuoio, per le vere cow-girls!
  • Portariviste, pouf NUNO di Zanotta – come non proporlo per l’arredo New Country?

Vasi in terracolla Gardenia di Barcelona Design.

Cristiana | Modaearredamento

Che cosa ne pensate di questa nascente tendenza arredo per il 2017? Lasciatemi un vostro commento,  mi farà piacere rispondervi.

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Carta da parati in cucina: che tipo utilizzare?

Come scegliere una carta da parati in cucina: caratteristiche e soggetti.
Vorresti la carta da parati in cucina, ma non sai cosa scegliere o che tipologia di prodotto utilizzare?

Questi sono i consigli per un easy looking.

Che ci crediate o no, non esiste quasi più limite alle possibili applicazioni delle moderne carte da parati. Grazie all’elevata tecnologia con cui sono prodotte, le carte da parati possono essere applicate anche in ambienti un tempo impensabili. E’ questo il caso delle carte da parati per esterni, o la Wet System di Wall and Decò, che consente di applicare la carta da parati anche all’interno di una doccia. (altro…)

Tecniche per decorare casa: le pitture bicolore.

Esempio pittura bicolo interno casa - pareti.

Dovete sapere che per molte persone le vacanze estive sono anche un ottima occasione per dedicarsi ad attività domestiche lasciate in disparte. Fra i molteplici lavori da fare in casa, il più tipico dell’estate è la tinteggiatura.

Pitturare le pareti di casa, specie con la tecnica del rullo è semplice. Per questo motivo molte persone vi si dedicano proprio nei primi giorni di pausa estiva dal lavoro.

Se da un lato la classica tinta monocolore va sempre bene, dall’altro potremmo dare sfogo alla fantasia con qualche stanza (ingresso, soggiorno ecc) con una più innovativa pittura bicolore.

Gli esempi nei socials non mancano (soprattutto in Pinterest c’è anche questa raccolta nella  mia bacheca). Ecco alcune soluzioni originali. (altro…)

Piastrelle esagonali in casa: idee e suggerimenti per la scelta e la posa.

Pavimento cementina esagonali in ambiente vintage.

Le piastrelle esagonali sono di grande tendenza. Vi propongo alcune idee e suggerimenti per la scelta e la posa di pavimenti e rivestimenti.

Rewind piastrelle esagonali posate in stanza da bagno, sia parete che pavimento.

Sono di grande tendenza le forme geometriche, e tra queste una delle più utilizzate e gradite è la forma esagonale. Nel panorama della proposte per i pavimenti e le pareti fioccano nuovi e creativi rivestimenti, tutti dedicati per appunto, al poligono a sei lati. Per descrivere queste nuove piastrelle ho scelto il termine creativo, perché regalano movimento estetico a pareti e pavimento sulle quali vengono posate. Inoltre l’effetto decor di alcune collezioni rafforzano marcatamente l’eventuale stile vintage dell’abitazione.

Le piastrelle esagonali sono un evidente richiamo al passato. Esse iniziarono a diffondersi a fine ottocento, come materiale da rivestimento. La loro massima espressione si ha negli anni trenta, con la diffusione di materiali a base di cemento e impasti di cotto. Questo bellissimo pavimento, di una famosa location per shooting, ne è un esempio vivo.

Pavimento cementina esagonali in ambiente vintage. (altro…)

Come decorare le pareti con del semplice nastro nero.

Decorare le pareti con il nastro adesivo nero.

Come si può decorare le pareti di casa in modo efficace ma facile? Oggi vediamo una tecnica per tutti, che utilizza del semplice nastro nero.

Decorare una o più pareti di casa è diventato oramai un dictat dell’interior decor. Non c’è rivista o sito di tendenze arredo che non presenti decorazioni murali più o meno semplici. Le tecniche utilizzate sono le più svariate: giochi di colori, carte da parati, fascie adesive, adesivi murali ecc., ma non tutte sono semplici da realizzare.

Decorare le pareti con il nastro adesivo nero.

Le carte da parati, ad esempio, richiedono l’aiuto di un posatore esperto. Per ottenere un buon lavoro il fai da te (almeno non siate davvero esperti) è da evitare. I giochi di colore presentano più o meno delle difficoltà. Dipingere le pareti di casa rispettando delle aree di colori diversi tra loro, soprattutto se si devono creare delle linee geometriche, richiede alcune astuzie e stratagemmi che non tutti conoscono. L’effetto “riga sbavata” è il risultato più frequente che vedo nei tentativi DIY, e non è proprio una bellezza! (altro…)

1 2 3 4